Seleziona una pagina

Apr 24, 2024 | psico-attualità | 0 commenti

Ansia per il test d’Ingresso Universitario: Sfide e Opportunità

psico-attualità | 0 commenti

logo-nonsolopsicologia.it-nero

Written by Redazione

In

Vivere l’ultimo anno della scuola superiore o il periodo successivo al diploma può essere un momento emozionante e allo stesso tempo angosciante per molti ragazzi.
Tra le preoccupazioni più comuni si colloca l’ansia legata all‘affrontare il test d’ingresso e di ammissione universitario. Questo articolo esplorerà l’ansia che i giovani neodiplomati affrontano durante questo periodo cruciale e l’importanza di un supporto adeguato per superare queste sfide.

Aspettative dei genitori e paure professionali legate al test d’ingresso

Spesso, i ragazzi si trovano ad affrontare non solo le proprie aspettative personali ma anche quelle dei genitori. Le pressioni per scegliere il percorso universitario “giusto” possono essere opprimenti e contribuire all’ansia. I genitori, con le migliori intenzioni, possono trasmettere aspettative elevate che aggiungono ulteriore pressione. La paura di deludere questi aspetti può essere travolgente e influenzare le decisioni future.

Le conseguenze di un genitore troppo presente nella scelta universitaria del figlio

Un genitore che insiste troppo sul successo del figlio o della figlia al test d’ingresso universitario può commettere diversi errori che possono avere un impatto negativo sul benessere emotivo e psicologico del giovane:

  • Pressione eccessiva: Il genitore può esercitare una pressione eccessiva sul figlio o sulla figlia, trasmettendo l’idea che il loro valore sia determinato esclusivamente dai risultati accademici. Questo può generare stress e ansia nel giovane, portandolo a percepire il test d’ingresso come una prova insormontabile.

  • Mancanza di autonomia: Troppa insistenza da parte del genitore può privare il giovane della possibilità di prendere decisioni autonome riguardo al proprio futuro accademico e professionale. Questa mancanza di autonomia può causare frustrazione e una sensazione di mancanza di controllo sulla propria vita.

  • Riduzione della motivazione intrinseca: Quando il genitore pone un’enfasi eccessiva sul successo esterno, come il superamento del test d’ingresso universitario, il giovane può perdere di vista le proprie motivazioni intrinseche e il proprio interesse per l’apprendimento. Questo può portare a una diminuzione della motivazione e dell’impegno nel lungo termine.

  • Rottura del rapporto genitore-figlio: La pressione eccessiva può danneggiare il rapporto genitore-figlio, creando tensioni e conflitti all’interno della famiglia. Il giovane potrebbe percepire il genitore come un’entità punitiva anziché come un sostenitore e un alleato nel proprio percorso educativo e professionale.

Non passare al test d’ingresso: l’impatto di un errore

Un errore al test d’ingresso può avere conseguenze significative sulla vita di un giovane. Il peso di una risposta sbagliata o di una prestazione sotto le aspettative può portare a una revisione dei piani futuri. Il timore di non riuscire ad accedere al corso desiderato o all’università preferita può generare un’enorme ansia.

Il non superamento del test d’ingresso universitario può avere gravi conseguenze psicologiche su un giovane:

stress test ingresso universitario

Senso di fallimento: Il giovane potrebbe sperimentare un profondo senso di fallimento e insicurezza, soprattutto se aveva grandi aspettative nei confronti del test. Questo può minare la fiducia in sé stesso e la percezione del proprio valore.

Stress e ansia: Il non superamento del test può innescare livelli elevati di stress e ansia, poiché il giovane si trova ad affrontare l’incertezza riguardo al proprio futuro accademico e professionale. Questo stato emotivo può compromettere la salute mentale e il benessere generale del giovane.

Perdita di autostima: La mancata accettazione all’università desiderata può portare a una significativa perdita di autostima e fiducia nelle proprie capacità. Il giovane potrebbe iniziare a dubitare delle proprie capacità accademiche e delle proprie prospettive future.

Senso di vergogna e isolamento: Il non superamento del test può far sentire il giovane in imbarazzo e isolato dagli altri, specialmente se i suoi coetanei hanno avuto successo. Questo può portare a sentimenti di vergogna e alla tendenza a ritirarsi dal contatto sociale.

Il non superamento del test d’ingresso universitario può avere effetti devastanti sul benessere psicologico di un giovane, influenzando la sua autostima, il suo stato emotivo e la sua percezione del futuro.

Il ruolo del supporto esterno per superare il test d’ammissione

Molti ragazzi trovano conforto e sostegno attraverso corsi preparatori e lezioni private mirate a superare il test d’ingresso. Questi programmi offrono non solo supporto accademico, ma anche consulenza emotiva per affrontare lo stress e le paure legate all’esame.
Ad esempio, per chi volesse affrontare il test TOLD, esistono corsi di preparazione al test d’ingresso di design che non aiutano semplicemente ad apprendere gli argomenti richiesti, ma anche a gestire il tempo e l’ansia e ad applicare strategie efficaci.

Il test di psicologia: una nuova sfida

Per coloro che aspirano a intraprendere una carriera nella psicologia, l’ansia si estende anche al test di psicologia. Questo esame richiede una vasta gamma di conoscenze, tra cui logica matematica, statistica, logica formale, comprensione del testo, cultura generale e scienze.
Tuttavia, conoscendo le strategie di preparazione appropriate, è possibile superare con successo questo test e avvicinarsi al proprio sogno professionale. Di grande aiuto può essere, ad esempio, uno dei corsi di preparazione al test di psicologia tolc psi organizzati da Nath Bonnì di Irriverender Formazione.

Come superare il test d’ingresso vincendo ogni ansia

Affrontare il test d’ingresso e di ammissione universitario è un momento di grande ansia e stress per molti ragazzi. Con il sostegno dei genitori, l’assistenza di corsi preparatori e la determinazione personale, è possibile superare queste sfide e perseguire il proprio percorso accademico e professionale con fiducia e successo.

Ultimi Articoli

Articoli

Links

 

Seguici

Contattaci

6 + 7 =