Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su "Più informazioni"

Benvenuto su nonsolopsicologia.it

Psico Arte

L’Arteterapia come libera espressione del Sé

Dott.ssa Alessandra Paladino

Alessandra Paladino

 

“Attraverso l'arteterapia si ha la possibilità di attivare risorse che tutti possediamo: la capacità di elaborare il proprio vissuto, dandogli una forma, e di trasmetterlo creativamente agli altri. Si tratta di un processo educativo, laddove “educare” sta per educere, “portare fuori: far emergere la consapevolezza ed una maggior conoscenza di sé mediante la pratica espressiva, l'osservazione ed il confronto.” (dagli Atti del Convegno Nazionale sulle Arti Terapie nella scuola - Carpi, 7 e 8 Settembre 2001). Attraverso l'espressione artistica è possibile incrementare la consapevolezza di sé, fronteggiare situazioni di difficoltà e stress, esperienze traumatiche, migliorare le abilità cognitive e godere del piacere che la creatività artistica, affermando la vita, porta con sé.

 

@ Alessandra Paladino
Lavoro di Federica, 4 anni


L’arteterapia, infatti, è un intervento di aiuto e di sostegno a carattere non-verbale che utilizza materiali artistici e si fonda sul presupposto che il processo creativo messo in atto nel fare arte produce benessere e salute, dunque migliora la qualità della vita. Quando si parla di arteterapia si intende quell'insieme di tecniche e metodologie che consentono, a chi ne usufruisce, l’espressione del sé, il sostegno dell’Io e lo sviluppo dell’autostima. L’attività artistica, come mezzo terapeutico, consente il recupero e la crescita della persona nella sua sfera emotiva, affettiva e relazionale soprattutto grazie alla possibilità di percepirsi come individuo capace di fare e di esprimere. Questo fare è fondamentale! Grande attenzione viene posta al processo artistico, inteso come processo creativo, e non è necessario dare un’interpretazione al prodotto poiché è l'atto di produrre un'impronta creativa a rendere terapeutico il percorso.

 

Il prodotto può essere poi interpretato ma non è fondamentale per il processo di crescita e di integrazione dell’Io. In arteterapia, quindi durante il processo creativo, è indispensabile riuscire a legare e coniugare gestualità, espressività, immaginazione ed emozioni. In questa ottica, ogni espressione dell'anima e della propria umanità, fosse anche solo un semplice segno o un insieme caotico di linee e colori, è la manifestazione autentica di un sentire profondo, ed è attraverso questo processo di simbolizzazione che le emozioni e i processi cognitivi trovano la loro libera espressione. L’arte aiuta ad esprimere quello che con le parole non si riesce a comunicare.

 

FaceBook  Twitter  

Archivio

Powered by mod LCA

Cerca nel sito